Messaggio
  • EU - Nuova direttiva e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookie di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'Utente accetta che possiamo inserire questi tipi di cookie nel proprio dispositivo.

    Leggi la normativa della Unione Europea

Strozzapreti con porcini, zucca e tartufo PDF Stampa E-mail
Scritto da SuperAdministrator   
Martedì 29 Novembre 2016 08:32

strozzapretiIngredienti per 12 persone:
Pepe
Burro 120 gr

Funghi porcini 600 gr
Latte 6 dl
Pasta di semola 960 gr
Sale
Salvia 3 rametti
Tartufo nero 1 numero
Polpa di zucca 600 gr.

Preparazione:

1) Mondate i porcini, puliteli con un panno umido, quindi tagliate a fette i più grandi e a metà i più piccoli. Riducete la zucca a dadini.
2) Rosolate brevemente la zucca in un tegame con il burro e qualche foglia di salvia a fuoco vivace. Unite il latte, abbassate la fiamma e continuate la cottura per 5 minuti. Quindi aggiungete i funghi, regolate di sale, spolverizzate con un'abbondante macinata di pepe e cuocete ancora per 10 minuti.
3) Intanto, cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela, conditela con il sugo di funghi e zucca e distribuitela nei piatti. Tagliate il tartufo con l'apposito attrezzo lasciando cadere le lamelle direttamente sulla pasta. Il vino giusto Il Rosato dei Colli del Trasimeno lascia intatto il trascinante mix di sapori del piatto e sa reggere il contrasto tra la tenacia della pasta e la morbidezza del sugo.

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre 2016 18:24
 
Banner
Copyright © 2019 | Cod. Fiscale/Partita IVA:93014950294 | Realizzazione di Arte nel Web (Lendinara)
Secured by Siteground

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Ti informo inoltre che i nostri cookies NON sono di profilazione ma tecnici e di terze parti necessari per la navigazione nel sito. Tali cookies inoltre non sono conservati in modo permanente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information